Clannad: la visual novel

Attenzione! Questo articolo parla di visual novel. Prosegui la lettura a tuo rischio e pericolo.

Partiamo con la consueta premessa per chi non è avezzo al medium trattato: una visual novel è un genere videoludico diffusissimo in Giappone ma alquanto sconosciuto in occidente. In pratica un libro accompagnato da dialoghi doppiati, musiche ed immagini che fanno da sfondo ideale per la lettura. La sostanziale differenza consiste nel fatto che le scelte che ci vengono presentate possono modificare sostanzialmente la trama e la nostra esperienza di gioco. Clannad è da molti vista come una delle vn per antonomasia, un gioco che esprime lo stato dell’arte del genere e che travalica il fatto stesso di essere libro/gioco per divenire un’esperienza di vita a tutti gli effetti.
Il focus di Clannad è il rapporto con gli altri e l’influenza che questo rapporto ha nelle nostre vite. Se all’inizio del gioco siamo sostanzialmente soli al mondo col proseguire le amicizie e l’amore riusciranno a dare un senso alla nostra esistenza dandoci la forza necessaria per superare ogni ostacolo. Ogni personaggio anche il più insignificante ha qualcosa da darci, una storia che vale la pena di essere ascoltata e vissuta.
L’impatto che Clannad ha avuto sulla mia vita è stato paragonabile a pochissime altre letture e sostanzialmente di un ordine di grandezza superiore a qualunque altra vn che mi sia passata tra le mani. Ho riso, ho pianto, mi sono annoiato ed emozionato allo stesso tempo… ho faticato non poco per portare al termine la storia ma posso dire che ne sia valsa ampiamente la pena.
E’ una vn adatta a tutti? La risposta non è semplice come potrebbe sembrare… innanzitutto perché la vn ha una lunghezza importante ed una struttura che potrebbe scoraggiare i neofiti. Per leggere il vero finale è richiesto il completamento di tutti gli scenari con le scelte giuste, un qualcosa di sostanzialmente impossibile senza una guida. In alcuni momenti ho preferito prendermi una pausa per poi proseguire lasciando passare qualche giorno tra uno scenario e l’altro e non so se sarei mai riuscito a finirla se fosse stata la mia prima vn.
Come di consueto consiglio di leggere Kanon per farvi un’idea di quello che lo studio Key ha da offrirvi… poi se avete il tempo e la voglia provate a leggere Clannad. Vi assicuro che la vostra vita non sarà mai più la stessa.

Annunci

Informazioni su Fabio

Studente universitario (pessimo), scrittore a tempo perso, fine estimatore di libri e musica (ma anche no), nippomane.
Questa voce è stata pubblicata in Radio Atashi consiglia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...