Anime Night 2014-2015: la scelta di Steins;Gate

L’anime night chiude col botto? E’ questa la domanda che mi faccio da giovedì scorso, quando con un carino episodio bonus è terminato Steins;Gate. Di che parla questo anime? Non è affatto facile dare una risposta senza rovinare la sorpresa, ma sappiate che in ultima istanza è basata sui paradossi temporali dovuti a scelte che alterano il passato e di conseguenza lo sviluppo degli eventi. L’incedere è dapprima lento, pieno di riferimenti e situazioni che via via verranno giustificate col proseguire della storia (è la classica storia che va “riletta” per cogliere tutti i particolari). Da metà serie in poi cambia tutto, la narrazione si fa frenetica e ti travolge coinvolgendoti totalmente.

L’atmosfera è inizialmente scanzonata e allegra ma nel proseguio assume toni sempre
più drammatici. I personaggi sono “pochi e buoni”: a prima vista appaiono stereotipati, ma è solo un’impressione dato che vengono approfonditi adeguatamente in puntate quasi monografiche. Il protagonista è semplicemente perfetto, così come sono perfetti i colpi di scena distribuiti con maestria. Laddove altre serie tratte da Visual Novel pagano dazio ad una narrazione fatta di arrivi e ripartenze, qui il tutto è gestito con logica ed attenzione.

Non fatevi ingannare dalle prime puntate un po’ sottotono e dall’atmosfera generale di cazzeggio che permea buona parte dei dialoghi e delle situazioni: sotto la superficie si nasconde un’anime di grande qualità che saprà farvi emozionare e sorridere anche nei momenti più inaspettati.
Sinceramente mi sento di dire che Rai4 è riuscita pienamente nell’intento, dandoci una serie dalle tematiche complesse ma apprezzabile anche dai profani.

Annunci

Informazioni su Fabio

Studente universitario (pessimo), scrittore a tempo perso, fine estimatore di libri e musica (ma anche no), nippomane.
Questa voce è stata pubblicata in Radio Atashi consiglia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...