Ano Hana

Se scrivessi soltanto “capolavoro” potrebbe essere sufficiente. Non ho altre parole per descrivere il fiume di emozioni che mi ha travolto nel finale visto oggi.
Sforzandomi un po’ potrei dirvi che la storia rappresenta l’affiorare di un trauma infantile di un gruppo di ragazzi che avevano perso una loro amica. Anni dopo, guardacaso, si presenta ad uno di loro come una sorta di fantasma. Ma è un fantasma assai inusuale 🙂
Non aggiungo altro per non rovinarvi la sorpresa… andatelo subito a vedere, è un anime che merita davvero!

P.S.: la opening è una droga pesante 🙂

Annunci

Informazioni su Fabio

Studente universitario (pessimo), scrittore a tempo perso, fine estimatore di libri e musica (ma anche no), nippomane.
Questa voce è stata pubblicata in Radio Atashi consiglia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...